10 termini di Facebook che hanno cambiato la lingua inglese

10 termini di Facebook che hanno cambiato la lingua inglese

Il 10° anniversario di Facebook  si avvicina e molti discorsi e riflessioni si possono fare su come il primo social network al mondo ha cambiato il nostro modo di vivere. Tuttavia, un aspetto che molti non considerano è l’effetto sul vocabolario inglese. Non c’è dubbio che le nuove reti sociali hanno introdotto parole e frasi in lingua che possiamo definire volgare

Facebook ha attualmente 1.190.000.000 di utenti i cui termini hanno attraversato il confine digitale e sono entrati nella vita di ogni giorno. Non siamo ancora sicuri se l’ingresso di questi termini sono una cosa positiva o negativa per il nostro parlare quotidiano.

Ecco le 10 parole create da Facebook che in alcuni casi sono nate apposta per il social oppure in altri casi hanno preso un altro significato:

  1. Facebook Official – Condividere la propria situazione sentientale.
  2. Friend – Aggiungere un altro utente di Facebook come un amico, fare un’amicizia digitale.
  3. Like – Per mostrare il proprio apprezzamento con il simbolo del pollice in su.
  4. Poke – Per avvisare un altro utente la propria presenza inviando una notifica.
  5. Pro Pic – La foto che rappresenta l’utente sul tuo profilo pubblico.
  6. Stalk – Per guardare controllare in profondità un altro utente leggendo messaggi e foto, a prescindere che lo si conosca oppure no.
  7. Tag – Per aggiungere un link al profilo di un utente attraverso una foto, lo stato oppure un commento.
  8. Unfriend – Per rimuovere qualcuno dal proprio elenco di amici.
  9. Unlike – Per cambiare idea di un post dove precedentemente era stato messo mi piace .
  10. Wall – La visualizzazione pubblica del profilo utente, dove appaiono: post, messaggi e altro ancora.

Queste sono 10 delle parole nate con Facebook, ne conoscete altre? Condividete nei commenti!

Fonte | mashable

Google+ Comments