FingerReader: il lettore per non vedenti

FingerReader: il lettore per non vedenti

Il Massachusetts Institute of Technology (MIT) ancora una volta ha messo a punto un interessante dispositivo che potrà essere un aiuto importante per tante persone. Stiamo parlando di un lettore che, indossato sul dito indice di una persona che soffre di problemi alla vista, potrebbe fornirgli una soluzione immediata per la lettura di un libro o un giornale. Un sistema molto differente dal Braille, questo è certo.

FingerReader, questo il nome del dispositivo, ancora in fase prototipale, con una stampante 3D, è composto da una piccola telecamera in grado di scansionare il testo una volta indossato sul dito e di ripeterlo ad alta voce. Certo, non aspettatevi di asclotare una bella, voce suadente come quelle che siamo abituati a sentire in TV ma, una voce sintetizzata e se vogliamo fredda che leggerà le parole ad alta voce, che potrà essere utilizzata inoltre per tradurre tutti i libri, leggere i menù del ristorante e altre cose che un non vedente può trovarsi davanti nella vita quotidiana.

Ecco il video con il funzionamento di FingerReader:

Utilizzare il dispositivo è facile, basa semplicemente puntare il dito sul testo, e lasciare che la telecamera collegata con un apposito software effettui la lettura. FingerReader dispone inoltre di alcuni motori a vibrazione che avvisano i lettori ogni volta che non mantengono una posizione corretta per permettere la scasione del testo Questo nuovo progetto potrà sicuramente essere uno degli strumenti più utili per aiutare i non vedenti ad essere più indipendenti, soprattutto quando si tratta di decifrare documenti ufficiali, che non sono stati trascritti i carattere Braille. FingerReader, effettutati tutti i test, potrà essere inserito sul mercato per essere venduto, si spera ad un prezzo abbordabile così da essere accessibile a tutti.

Fonte | ubergizmo

Google+ Comments