Google: Android Lollipop, Nexus 6, Nexus 9, Nexus Player in arrivo

Google: Android Lollipop, Nexus 6, Nexus 9, Nexus Player in arrivo

Serie di annunci in casa Google, la società ha infatti annunciato la versione 5.0 del sistema operativo Android, precedentemente presentato come Android L, che si chiamerà ufficialmente Lollipop. Tra le presentazione ecco anche i primi dispositivi con installata la nuova versione di Android: il tablet HTC Nexus 9 e il Motorola Nexus 6. In più ai due nuovi dispostivi portatili ecco il Nexus Player con installato Android TV. Sundar Pichai, VP senior di Google, Android e Chrome, ha annunciato i nuovi arrivi in un post sul blog. Android 5.0 Lollipop è la prima versione ad assumere un nuovo modello di progettazione, definito da Google Material, annunciato in occasione della conferenza degli sviluppatori Google I/O la scorsa estate.

Lollipop-Forest_800

Android 5.0 Lollipop

Lollipop, spiega Google, è stato realizzato per mantenere l’esperienza di utilizzo di Android coerente tra tutti i dispositivi, a partire dai telefoni ai televisori agli smartwatchs. La nuova versione offre inoltre agli utenti un controllo migiore sulle notifiche, con la possibilità di gestire determinate situazioni. Ad esempio, si può decidere di limitare le notifiche di alcune persone quando si è in riunione. Questo nuovo tipo di gestione potrebbe avere un grande utlizzo per gli smartwatch e altri dispositivi indossabili, dove le notifiche sono la cosa più sfruttata. Android Lollipop include anche una funzione di risparmio energetico che Google secondo può estendere la vita di un dispositivo fino a 90 minuti, non è chiaro però come funzioni tutto questo.

Un altro punto di miglioramento è la sicurezza, Lollipop dispone infatti della funzione Smart Lock, che consente agli utenti di definire delle periferiche preferite, come ad esempio un auricolare Bluetooth o smartwatch, che si andranno a collegare senza dover intervenire ad ogni collegamento. La funzione era già disponibile su alcuni telefoni Android, su Motorola in particolare, nella versione 5.0 è diventata parte del sistema operativo.

Nexus_6 798x310

Nexus 6

Come dicevamo Google ha lanciato anche il nuovo Nexus 6, il suo ultimo smartphone e successore del Nexus 5, che sarà disponibile per pre-ordine dal 29 ottobre e in-store da novembre. Il nuovo dispositivo realizzato da Motorola disporrà di un processore Snapdragon quad-core da 2,7 GHz, il nuovo Android 5.0 Lollipop, una fotocamera posteriore da 13 megapixel, e, naturalmente, novità principale il display da 6 pollici schermo Quad HD. La memoria interna sarà di due dimensioni a 32GB o 64GB. Il nuovo Nexus 6 costerà  649 dollari e sarà acquistabile dal Google Play Store. Tra le caratteristiche da segnalare troviamo la funzione turbo, che secondo Motorola aggiungere 6 ore di durata della batteria in 15 minuti di ricarica. Tutto questo in aggiunta alla nuova funzione presente in Lollipop per il risparmio batteria.

Seguendo la tendenza di altri dispositivi top di gamma, il Nexus 6 è l’ultimo di una lunga serie di dispositivi con display di dimensioni superiori a 5 pollici. Ovviamente, uno dei suoi più importanti concorrenti sarà il nuovissimo iPhone 6 Plus, e, mentre sarà improbabile che ci saranno gli stessi volumi di vendita, il nuovo dispositivo sarà comunques una buona notizia per gli utenti Android che vorranno da subito provare il nuovo Android 5.0 Lollipop. Google, come detto in precedenza accetterà pre-ordini dal 29 ottobre e dal mese di novembre sarà disponibile dal sito di Motorola e attraverso i normali canali di vendita. Nexus 6 arriverà a 28 paesi in Europa, Asia-Pacifico e Nord America.

N9-hero-1600-658x320

Nexus 9

Un altro annuncio ufficiale di Google riguarda il suo ultimo tablet che si chiamerà Nexus 9, un dispositivo da 8.9 pollici con già preinstallato il nuovo Android 5.0 Lollipop. Il nuovo nato in casa BigG sarà caratterizzato da un telaio in metallo, un processore da 64 bit, il frontale con i carateristichi altoparlanti dei modelli HTC e una tastiera staccabile, venduto con il disposiivo e non separatamente come per Surface di Microsoft. Il nuovo Nexus 9 è inoltre dotato di una fotocamera da 8 megapixel posteriore e una da 1.6megapixel anteriore. Sarà disponibile in pre-ordine dal 17 ottobre e nei negozi dal 3 novembre in tre colorazioni bianco, nero o oro. I modelli con memoria interna da 16GB o 32GB saranno in vendita rispettivamente a 399 dollari e 479 dollari. In aggiunta sarà disponibile un modello da 32GB LTE alla cifra di 599 dollari.

nexus_player-650x245

Nexus Player – Android TV

Veniamo ora all’ultimo dispositivo presentato da Google, una new entry che va ad arricchire la gamma dei prodotti BigG. Stiamo parlando di Nexus Player, un dispositivo con Android TV realizzato in collaborazione con Asus. Android TV, annunciato nel mese di giugno, è il più recente tentativo di Google di entrare letteralmente nei vostri salotti, seguendo la linea precedentemente tracciata da Chromecast e far dimenticare il poco riuscito Nexus Q.

Il nuovo disposiivo Google presenta sostanzialmente tutte le funzioni di una Chromecast meno la dimensione compatta, ma ha in più le funzionalità di gioco e di streaming. Nexus Player potrà essere utilizzato per giocare sul televisore di casa con un vero e proprio gamepad (venduto separatamente) e poi continuare a giocare sul tuo telefono una volta che esce di casa. Lo stesso vale per il resto dei contenuti, che saranno sincronizzati su tutti i dispositivi con installato Android Lollipop. Come previsto, il dispositivo è risponde ai comandi vocali, basterà quindi, una volta accesso dire il nome del contenuto che si vuole visualizzare o ascoltare per attivare la ricerca. Nexus Player sarà in vendita a 99 dollari, e sarà possibile pre-ordinarlo a partire da Venerdì 17 Ottobre.

Fonte | mashable

 

Google+ Comments