Foto imbarazzanti? Ecco come rimuoverle

Foto imbarazzanti? Ecco come rimuoverle

Vi è mai capitato di essere fotografati e non ve lo aspettavate? Immortalati in un immagine magari sgradita che potrebbe trasformarsi in un cattivo biglietto da visita per un nuova possibilità lavorativa. Non è importante se quella foto magari sfuocata in cui siete addormentati con magari a fianco delle bottiglie risale a tanti anni fa, bisogna sempre ricordarsi che tutto quello che viene caricato sul web è per sempre. Come si può procedere allora nella rimozione di queste immagini indesiderate? Ecco una serie di procedimenti per i principali social network utilizzati:

Facebook

Prima di tutto, se venite taggati in una fotografia compromettente o imbarazzante, la prima cosa da fare è quella di rimuovere il tag, così da eliminare l’immagine tra le vostre foto. Fatto questo sarà possibile rimuovere definitivamene la foto che, nel caso fosse stata scattata da un vostro amico, non avrà probabilmente problemi a rimuovere l’immagine. Nel momento in cui questa richista non venissa ascoltata potrete richiedere la rimozione direttamente a Facebook scrivendo a info@support.facebook.com. Se questo non bastasse, un ulteriore possibilità è quella di scrivere sul Forum di assistenza di Facebook spiegando il problema.

Al di la di questi episodi che a volte possono verificarsi è importante controllare bene le impostazioni della privacy, così da permettervi prima di decidere se la foto può essere condivisa oppure no sulla vostra pagina personale.

Twitter

Per proteggersi su Twitter da foto e nel caso affermazioni poco corrette dovrete inviare una richiesta agli amministratori oppure utilizzando il centro di assistenza, spiegando i motivi della richiesta, spiegando quindi se si è coinvolti direttamente, chi è e quali motivi i moivi della segnalazione.

Google

Successivamente alla sentenza della Corte di Giustizia Europea, che ha imposto a Google la rimozione di alcuni risultati ottenuti dalle ricerche su motore di ricerca, nel momento in cui troviamo tra i risultati un link  che riteniamo inadeguati possiamo richiedere la sua rimozione attraverso questo link. Sembra davvero facile a questo punto, ma non è  proprio cosi, per ottenerne infatti la rimozione da Google non è sufficiente che la pagina sia, per qualsiasi motivo, indesiderata. La Corte di Giustizia spiega infatti che la pagina pagina in questione per essere rimossa deve avere anche al suo interno informazioni inadeguate o comunque sbagliate in relazione allo scopo per cui sono state pubblicate.

Instagram

Sul social di propietà Facebook nel momento in cui dovremmo trovare immagini indesiderate basterà per prima cosa selezionare Nascondi dal mio profilo e rimuovere il tag selezionando Eliminami dalla foto. Nel caso in cui non foste soddisfatti di questo tipo di rimozione sarà possibile segnalare ad Instagram l’immagine incriminata.

Google+ Comments