Project Ara: ecco Spiral One, un nuovo prototipo funzionante

Project Ara: ecco Spiral One, un nuovo prototipo funzionante

Il futuristico Project Ara ha raggiunto un importante traguardo. Un nuovo video mostra il prototipo più avanzato visto fino ad oggi in grado di lanciare un app. Project Ara è l’ambizioso ambizioso progetto di Google che vuole trasformare il mondo degli smartphone creando dei moduli intercambiabili. L’idea di base del colosso americano è quella di creare telefoni i cui singoli componenti, come il processore, schermo, o la fotocamera, siano dei moduli che possono essere sostituiti così da permettere agli utenti di personalizzare i propri dispositivi a costi inferiori.

L’ultimo prototipo realizzato, chiamato Spiral One, è quello che presenta le dispone di maggiori funzionalità rispetto a tutti gli altri realizzati in precedenza. Nel video demo, il dispositivo Android viene acceso, il display sbloccato e lanciata un’applicazione. Google ha mostrato il primo prototipo funzionante all’ultimo I / O nel mese di giugno, dove le dimensioni e l’estetica lasciavano molto a desiderare rispetto al modello presentato nel video.

Google, seconodo quanto dichiarato da Paul Eremenko su Google+, promette il prototipo successivo, Spiral 2, sarà ancora meglio grazie ai nuovi componenti personalizzati realizzati da Toshiba aggiungendo che svelerà il prototipo alla prossima conferenza dedicata a Project Ara dedicata agli sviluppatori nel mese di gennaio. L’azienda è inoltre intenzionanta a rilasciare una nuova release del Module Developers Kit e rivelare i  primi disegni realizzati dagli sviluppatori.

Ecco il video dove viene presentato il prototipo di Project Ara Spiral One:

Fonte | mashable

Google+ Comments