Facebook diventerà un centro commerciale

Facebook diventerà un centro commerciale

Facebook, lo abbiamo ormai capito, non è un’azienda a cui piace stare ferma e immobile godendosi i risultati ottenuti. Il social numero uno al mondo in una dichiarazione del suo Chief Operating Officer (COO) Sheryl Sandberg ha annunciato che ci saranno imporantanti cambiamenti per le attività commerciali delle aziende. Importanti cambiamenti che in sostanza trasformeranno Facebook in un centro commerciale. Presto saranno attivate due nuove sezioni: una per le attività commerciali e una per i servizi, che consentiranno alle aziende di presentare i loro prodotti e servizi direttamente all’interno della loro pagina Facebook.

Su Facebook sono attualmente presenti 45 milioni di pagine spiega Sandberg, grazie all’introduzione di queste novità gli amministratori della pagina potranno trasformarle in veri e propri negozi, come è stato possibile vedere in in anteprima nei test di luglio, dove alcune aziende potevano vendere i loro prodotti direttamente dalla loro pagina. Stesso discorso per la sezione servizi pensato per le aziende che forniscono servizi professionali come per esempio l’idraulico, l’elettricista, consentirà loro di mettere in evidenza le loro promozioni e offerte. Le due nuove sezioni sono ancora in una fase di test e solo per gruppo ristretto di imprese, ma Facebook dichiara che nelle prossime settimane renderà disponibile l’aggiornamento per tutti.

FB-services-640x580

Altro punto su cui Facebook sta investendo e la modalità di interazione tra le persone e le imprese. Il social ha infatti in fase di test tre nuovi pulsanti che andranno a comporre una nuova serie di strumenti per la call to action. Chiama Ora, Invia un Messaggio Privato e Contattaci, saranno questi i pulsanti, che si andranno ad aggiungere al pulsante Donate realizzato per organizzazioni non profit, che verranno inserite, con una piccola riprogettazione, nella parte superiore delle pagine così da metterli meglio in evidenza.

Non importa se si tratta di un idraulico, di un negozio di fiori, di un’associazione non-profit oppure un brand, l’importante è che sulla pagina siano presenti le informazioni utili alle persone per trovarvi e contattarvi. Noi vogliamo aiutarvi a comunicare con i vostri clienti.

Facebook nello spiegare il nuovo progetto annuncia che inserirà altre sezioni per rendere ancora migliore la presenza su Facebook delle aziende. Arriveranno nuove personalizzazioni per dare a tutte le aziende un servizio il più vicino possibile al mercato in cui opera. Nel presentare gli ultimi aggiornamenti il social ha voluto anche parlare delle nuove funzionalità per amministratori delle pagine che grazie alle novità inserito potranno avere più informazioni su come i clienti interagiscono con la pagina dell’azienda e la possibilità di creare messaggi predefiniti e la possibilità di rispondere privatamente al cliente.

Facebook sta ancora una volta cambiando, queste novità avranno un impatto importante sul mercato e in particolare per le aziende che vorranno sfruttare queste funzioni. Ma quali sono le intenzioni del social numero uno al mondo? Il futuro di Facebook, lo capiamo da queste, scelte è come dicevamo al’inizio del post di creare un gigantesco centro commerciale virutale dove gli utenti potranno vedere l’articolo, chiedere informazioni direttamente al negozio e alla fine comprare. Un’esperienza completa insomma dall’idea all’acquisto. Non dimentichiamoci però di una cosa a conclusione di tutto, Facebook ha creato l’assistente virtuale M che anche se ancora in fase iniziale in futuro sarà in grado di completare le attività per voi, come prendere appuntamenti oppure completare degli ordini online. Cosa ci aspetta in futuro nel gigantesco e ormai senza limiti mondo di Facebook?

Google+ Comments