Poll: come sfruttare i sondaggi su Twitter

Poll: come sfruttare i sondaggi su Twitter

Chi vincerà il mondiale di Mondiale di MotoGP (domanda interessante vista l’ultima gara)? Chi vincerà le prossime elezioni? La scelta del Governo è giusta oppure no? Grazie alla nuova funzione inserita da Twitter da pochi giorni queste domande le potremo farle direttamente ai nostri follower. Il nuovo strumento si chiama Poll ci permetterà di creare un vero e proprio sondaggio direttamente su Twitter. Le regole di inserimento sono molto semplici: una sola domanda e due risposte da caricare direttamente nella zona dove solitamente scriviamo il nostro tweet per un determinato tempo, 24 ore dalla pubblicazione.

Considerando che Twitter è il luogo ideale dove trovare notizie e gli argomenti del momento quale posto migliore dove, tramite Poll chiedere l’opinione degli utenti su un determinato argomento? A questo punto la domanda è quasi scontata: come sfruttare Twitter Pool? Ci sono due modalità principali se vogliamo, da una parte il classico utente che vuole diffondere la propria idea e magari chiedere un’opinine a riguardo, dall’altra ci sono i brand che con Pool avranno a disposizione un grande aiuto da Twitter.

Twitter Poll potrà essere sfruttato per esempio capire i gusti del pubblico su un nuovo prodotto, oppure per capire cosa si aspettano dal nuovo prodotto. Insomma non uno strumento da poco, se sfruttato bene potrà mettere in condizione l’azienda per capire, con una semplice domanda, se quella determinata scelta sarà giusta o sbagliata addirittura in anticipo. Per le aziende Twitter Poll potrebbe senza dubbio essere un importante strumento.

Terminati i test di cui ne avevamo parlato in precedenza eccola integrata nel social. Dopo l’annuncio di Poll dato sul blog ufficiale di Twitter, la funzione è stata subito su tutti nostri profili sia su fisso che su mobile (smartphone e tablet), tramite una piccola icona a forma circolare, un piccolo diagramma a torta, nella parte bassa della zona di inserimento del tweet.

Google+ Comments