Facebook, ecco le schede in stile Google Now

Facebook, ecco le schede in stile Google Now

Facebook, visto il suo ultimo aggiornamento rilasciato, assomiglierà molto a Google Now. Nel post pubblicato sulla sua Newsroom il social racconta che ogni giorno moltissimi utenti sfruttano notifiche per mantenersi aggiornati e, tra le tante richieste ricevute, molti hanno chiesto di la possibilità di inserire una serie di informazioni, così da poterle facilmente vedere in un unico posto.

Grazie al nuovo aggiornamento sarà quindi possibile, sulle app mobile, creare delle schede personalizzate dove poter avere sottomano tutti le informazioni per noi più importanti. Ecco alcune delle notifiche che sarà possibile visualizzare:

  • Le informazioni importanti dei nostri amici, come i compleanni e le notizie più importanti.
  • I risultati sportivi e la programmazione televisiva, in funzione delle pagine a cui abbiamo messo mi piace.
  • Gli eventi futuri a cui ci siamo iscritti.

A queste sarà poi possibile aggiungere ulteriori informazioni in funzione del posizionamento GPS:

  • La visualizzazione degli eventi intorno a noi e le notizie più imporanti legate alla città o al paese in cui viviamo
  • Le previsioni meteo in tempo reale e gli alert in caso di maltempo
  • I film presenti nelle sale più vicine al posto in cui viviamo
  • Una lista di locali consigliati dove mangiare, con realativi collegameni alla pagina Mi Piace e le varie recensioni

Con l’arrivo di questo aggiornamento sarà tutto gestibile dall’utente all’interno del menù Impostazioni, oppure direttamente all’interno di ogni scheda aggiungendo i vari contenuti che più ci interessano. Queste nuove opzioni personalizzate sanno gradualmente rilasciate sulle app Facebook per Android e iPhone inizialmente negli Stati Uniti, non ci sono ancora informazioni se e quando la novità verrà diffusa in tutto il mondo.

La funzione di personalizzazione appena presentata ha un enorme potenziale, se funzionerà come sperato dallo stesso Facebook molti utenti sceglieranno di utilizzarla come il punto di raccolta di tutte le informazioni importanti. Il prodotto, come è logico pensare, è completamente nuovo e per Facebook è solo l’inizio di una lunga strada da percorrere, Google Now attualmente ha qualcosa in più, ma siamo certi Facebook ha le potenzialità per recuperare questo divario e mettersi alla pari con il servizio targato Mountain View.

Google+ Comments