Il sole può generare un’eruzione solare dannosa per Terra

Il sole può generare un’eruzione solare dannosa per Terra

Il sole in futuro potrebbe sorprenderci e farci vedere qualcosa che non si è mai verificato in passato. A rivelare questa possibile sopresa è la stella KIC9655129, una sorella del Sole presente nella Via Lattea,  osservata con il telescopio spaziale della NASA Kepler. Il sole, secondo gli studi fatto e capace generare un’eruzione solare fino a mille volte più potente di quelle studiate fino ad oggi. Lo studio, realizzato dall’Università britannica di Warwick, viene descritto sulla rivista scientifica Astrophysical Journal Letters.

Le eruzioni osservate sulla KIC9655129 sono molto simili a quelle che potrebbero generarsi sul nostro sole, questa la conclusione dei ricercatori. Secondo Chloë Pugh, ricercatore a capo del team che ha studiato la stella, il sole sia in grado di fare la stessa cosa, anche se osservando l’attività degli utlimi anni, le possibilità che questo avvenga sono molto basse. Nel caso in cui però questo avvenisse, il sole rilascerebbe una una quantità di energia molto maggiore, paragonabile ad una bomba da un miliardo di megatoni. Una fenomeno del genere, confermano i ricercatori, potrebbe seriamente mandare in tilt la rete di comunicazioni sulla Terra.

Una super eruzione solare sarebbe devestante per il pianeta terra – spiega Pugh – tutte le apparecchiature sulle quali sono basate tutte le comunicazioni, come Gps e radio, verrebbero distrutte, senza dimenticare una serie di  blackout nella rete di distribuzione dell’energia elettrica. Una minaccia insomma per il nostro pianeta che però ha una buona notizia. Come divevamo prima il sole non genera di frequente eruzioni così violente e la probabilità quindi che si verifichino non sono alte.

La notizia non svela niente di nuovo se vogliamo,  in passato molti ricercatori avevano previsto e confermato che un’eruzione solare avrebbe mandato in crisi la nostra rete di comunicazioni ora, successivamente alla ricerca sviluppata dall’università di Warwick ne abbiamo la conferma.  La terra, se si verificasse tutto questo, sarebbe completamente bloccata costringento alla popolazione mondiale a dover ricostruire tutto di nuovo ripartendo da zero tornando da un certo punto di vista nel passato dove questi sistemi non erano ancora stati scoperti e utilizzati.

Google+ Comments