Germania: la funzione Trova Amici è illegale

Germania: la funzione Trova Amici è illegale

La Germania dichiara che la funzione Trova amici di Facebook è illegale. La Corte Suprema, dopo un attenta analisi, considera che quella utilizzata dal social numero uno al mondo, è una procedura di marketing ingannevole. Nello specifico il permesso che gli utenti hanno dato a Facebook di poter utilizzare gli indirizzi e-mail presenti nella rubrica di ogni utente, per l’invio di messaggi di invito ad utilizzare il servizio, non è legale. Una delle motivazioni legate a questa decisione è anche la mancanza di una spiegazione adeugata del procedimento utilizzato da Facebook. Gli utenti in sostanza in mancanza di una serie di informazioni sul procedimento permettono al social di accedere ai propri dati e di utilizzarli senza limitazioni.

La Corte Suprema dichiarando quindi che la funzione Trova Amici è ingannevole conferma le posizioni prese nel 2012 e 2014 da due tribunali di Berlino che sostenevano che Facebook violava le leggi tedesche sulla protezione dei dati utilizzando tecniche illegali. Un portavoce di Facebook ha comunicato che il social successivamente alla decisione ufficiale della Germania effettuerà un’analisi approfontita per capire come questa decisione influirà sull’intero sistema.

Una delle funzioni base di Facebook viene quindi considerata illegale dalla Germania bloccando quella che per il social era forse una delle tecniche più sfruttate per portare nuovi utenti all’interno del servizio. La decisione presa dalla Corte Suprema quali ripercussioni avrà sull’utilizzo di Facebook? Il social a questo punto non potrà far altro che accettare la decisione e modificare la funzione Trova Amici limitandola nei punti dove è ritenuta ingannevole per ritornare ad essere completamente legale ed essere utilizzato in Germania.

Questa notizia porterà ad una reazione a catena oppure rimarrà un caso circoscritto alla Germania? Le politiche sul trattamento dei dati personali nei vari stati è diversa, non è detto che avvenga un effetto domino, a questo punto che aspettare per capire quali saranno le linee scelte in funzione di questa decisione.

 

 

Google+ Comments