Facebook: pronto il plugin WordPress per gli Instant Articles

Facebook: pronto il plugin WordPress per gli Instant Articles

Siamo sempre alla ricerca di nuove soluzioni per rendere ancora più facile la condivisione dei propri contenuti. Inizia così l’ultimo post pubblicato da Facebook sul proprio blog dove grazie al un accordo raggiunto con Automattic, società detentrice del domino WordPress.com VIP, realizzerà un plugin gratuito per Instant Articles, che avrà come obbiettivo quello di semplificare il processo di pubblicazione e condivisione degli articoli da piattaforma WordPress.

Un sito su quattro oggi utilizza la piattaforma open-source WordPress, Facebook vista l’enorme utlizzo del CMS, ha voluto esserci mettendo a disposizione di milioni di editori in tutto il mondo il nuovo plugin. Come sempre avviene con i nuovi progetti, il social numero uno al mondo ha già testato il nuovo prodotto mettendo a disposizione di un gruppo ristretto di utenti la versione beta del software e, visti i risultati positivi ha pubblicato la notizia annunciando che presto i contenuti Facebook per mobile avranno una marcia in più. Facebook fa poi degli esempi nel presentare il nuovo plugin come nel caso dell’immagine, il plugin riconoscendo presente nel post WordPress pubblicato sul sito la posiziona per farla adattarla al nostro dispositivo mobile. La foto si espande fino a riempire lo schermo permettendo inoltre una migliore visilità semplicemente inclinando il telefono.

wp-zap2it-2
Quando il nuovo plugin per gli Instant Articles verrà rilasciato nel mese di aprile, gli editori che utilizzano WordPress standard potranno attivare il plugin e creare finalmente contenuti nel nuovo e ultraveloce formato creato da Facebook. Sarà inoltre possibile disporre di un’esperienza completa – spiega il social – avendo a dispozione una serie di estensioni per personalizzarlo in funzione delle proprie necessità. Il nuovo prodotto non è ancora disponibile, si tratta solo di un annuncio per il momento, la presentazione del nuovo progetto e del conseguente rilascio avverrà il 12 aprile durante l’evento Faceboook F8.

Facebook con Instant Articles e Google con AMP, sono loro i due contendenti a questo nuovo mercato dei contenuti accelerati. Chi avrà maggiori possibilità in questo settore? Una domanda da 1 milione di dollari. Sicuramente noi utenti beneficeremo di questo nuovo modo di visualizzare un contenuto con un caricamento più rapido. Una soluzione che invoglierà gli uenti a visualizzare più contenuti e ad interagire maggiormente con siti web che prima a causa di un caricamento lento avremmo evitato di aprire. La scelta dei due colossi americani è sicuramente interessante, non resta che aspettare e vedere come questa lotta, se possiamo definirla così, si evolverà nel tempo.

 

Google+ Comments