8 consigli per migliorare il tuo profilo Twitter

Twitter è diverso da tutti gli altri social lo sappiamo bene. Avere a disposizione solo 140 caratteri per scrivere il proprio stato d’animo oppure una notizia potrebbe mettere in difficoltà. Come succede spesso per utilizzare bene qualsiasi cosa è importante conoscerlo bene e avere magari a disposizione alcuni consigli per farlo rendere al meglio.  In questo piccolo elenco ho voluto riportare quali sono i principali punti da seguire per fare rendere al meglio il nostro profilo Twitter, alcuni consigli che con un minimo sforzo potrebbero darci più visibilità che prima magari non pensavamo neanche di ottenere. Certo non è facile, questi sono solo consigli, niente è certo, sono molte le dinamiche che entrano in gioco all’interno di Twitter ma, seguendoli potrete giocarvi meglio le vostre carte.

1. La biografia, il primo punto importante!
La mini presentazione all’interno del profilo è senza dubbio imporante e ovviamente cambia in funzione dell’utilizzo del profilo. Se lo utilizzate per motivi personali e volete essere originali senza dubbio un bio un po’ folle è una buona soluzione. Se però il vostro profilo è visibile per motivi lavorativi attenzione a quello che scrivete. La prima impressione spesso è quella che conta!

2. La bio non basta, inserite un link!
In aggiunta ad una buona biografia è imporante avere un link collegato. Se avete un blog oppure un sito internet inseritelo, nel caso in cui non li abbiate collegate la vostra pagina Linkedin oppure un servizio simile che comunque vi presenti e dica in maniera più estesa chi siete e cosa sapete fare.

3. I follower devono interessati a quello che pubblichi
Per ottenere visibilità dei vostri tweet è importante avere un pubblico interessato a quello che pubblicate. Avere follower che non condividono i vostri stessi argomenti è inutile e non porta a nessun risultato. Cercate quindi di crearvi una rete che possa twittare con voi perchè farà sicuramente la differenza.

4. Automatizzare solo se necessario
Rendere automatico la pubblicazione di un contenuto a volte può essere pericoloso e far sembrare che non utilizziate per niente il vostro profilo Twitter. Serve tempo per gestire un canale social, questo è certo, ma alcune cose purtroppo vanno automatizzate. L’importante è farlo entro certi limiti senza esagerare e senza sembrare una macchina che utilizza il profilo per voi. Un’idea potrebbe essere quella di automatizzare le pubblicazioni di routine come i contenuti che pubblicate sul vostro sito o blog oppure l’autofollow.

5. Utilizza Twitter regolarmente
Mantenere un flusso costante di tweet fa la differenza, seguire, pubbblicare regolarmente e partecipare alle conversazioni è importanttissimo. Se poi lo applico anche alla condivisione di un nuovo contenuto sarebbe perfetto. Provate a pensare di pubblicare sempre al pomeriggio ad una determinata ora, i vostri follower sapranno sempre quando pubblicherete così da creare una sorta di lettori fedeli ai vostri post.

6. Hashtag? Assolutamente si!
Un tweet senza hashtag è un tweet con pochissima visibilità. Inserirlo fa la differenza, se poi è uno dei trend del momento il vostro messaggio avrà molte più possibiltà di essere visto. Certo se lo inserite ma non è un argomento trend le possibilità sono inferiori ma va messo lo stesso. Magari dal vostro tweet può partire una conversazione che lo porterà ad essere utilizzato da molti!

7. Gestione completa? Utilizza un tool esterno!
La struttura semplice di Twitter non permette di gestirlo al meglio. Per questo è necessario utilizzare una serie di strumenti e applicazioni esterne che vanno a compensare queste mancanze. Monitorare un tweet, vedere come le persone interagiscono sono alcune delle funzioni che con un programma esterno potete controllare. Hootsuite e Tweetdeck sono due esempi di tool utili a questo scopo. Un consiglio? Utilizzateli, fanno sicuramente la differenza!

8. Il tuo account Twitter non deve passare inosservato!
Essere riconoscibili è importante, essere uguali agli altri non paga per niente anzi si finisce nella massa e nessuno mai vi noterà. Quando inserite un immagine profilo sul vostro account Twitter pensateci, caricate una foto che vi distingua! Lo stesso discorso ovviamente vale per tutti i social se volete essere visibili.

Questi sono solo 8 punti che possono essere utilizzati per rendere il proprio profilo Twitter migliore e più visibile, ma ne esistono sicuramente altri. Avete qualche consiglio da aggiungere a questa lista? Inseritelo nei commenti!