alta risoluzione

WorldView-3: ecco il primo satellite con immagini in HD

WorldView-3: ecco il primo satellite con immagini in HD

Se vi state chiedendo quando una società lancierà un satellite con una immagini ad alta definizione adesso esiste una risposta. Grazie infatti a delle regole non molto restrittive degli Stati Uniti sulle immagini via satellite il prossimo 13 Agosto a bordo di Atlas è fissato il lancio del satellite WorldView-3 per la ripresa di immagini in HD. I risultati non saranno visibili da subito, dovremo attendere circa 6 mesi per poter acquistare le immagini ad altra risoluzione.

Le nuove riprese metteranno a disposizione di aziende come Google e Microsoft, immagini con una risoluzione e visualizzazione dei dettagli molto superiore. Le nuove immagini HD saranno di aiuto per le aziende, per i depositi e altri luoghi dove è necessario fornire una visione più chiara del nostro pianeta che è stato in precedenza limitata al solo governo. In futuro potremmo avere a disposizione mappe più accurate che ci permetterà di individuare punti di riferimento su una mappa senza l’utilizzo di marcatori.

Ecco il video in cui è possibile vedere cosa può fare il nuovo WorldView-3:

Fonte | engadget

iPhone 6: i satelliti di Google diranno quando uscirà

iPhone 6: i satelliti di Google diranno quando uscirà

La recente acquisizione di Skybox Imaging da parte di Google per un cifra di 500 milioni di dollari, potrebbe avere sviluppi molto interessanti. Il nuovo acquisto infatti, potrebbe dare a BigG la possibilità, tramite le mappe, di utilizzarlo in numerose applicazioni per il controllo via satellite in determinate situazioni, come per esempio lo spionaggio industriale e il controllo della privacy. Skybox Imaging, per fornire questo tipo di servizio, sta costruendo una rete di satelliti per effettuare rilevazioni fotografiche ad alta risoluzione, che sarà ultimata entro il 2018.

La rete sarà composta da 24 satelliti, che saranno in grado di fotografare tutta la superficie terrestre permettendo per esempio la registrazione di un’auto in movimento, questo per tre volte in un giorno. Tutto questo sarà sicuramente utilizzato da Google per migliorare Maps ma questo tipo di la tecnologia sviluppata da Skybox Imaging può fare molto di più come controllare zone industriali e porti commerciali, monitorando lo spostamento delle merci.

Skybox afferma, senza farsi troppi problemi dichiara, tramite il iclarified