Anteprima

Tim Cook: Google e Facebook non proteggono la vostra privacy

Tim Cook: Google e Facebook non proteggono la vostra privacy

Si rivolge ad una platea ristretta Tim Cook per parlare nuovamente di privacy. Piu preciasmente durante la EPIC (Electronic Privacy Information Center) dove è stato nominato “Champion of Freedom”, il primo dirigente aziendale ad essere premiato. Così dopo aver parlato di diritti civili di energie rinnovabili, il CEO Apple affronta il discorso privacy e lo fa in modo molto deciso mettendo in evidenza che Cupertino ha una politica diversa rispetto a tutti gli altri. Nel suo intervento non ha fatto riferimento a nessuno ma i riferimenti a Facebook e Google erano molto chiari.

Nel suo discorso Tim Cook parla, senza dirlo apertamente del nuovo servizio Foto di Mountain View. Capisco che i servizi gratuiti siano belli e comodi per tutti – spiega il CEO Apple – ma noi pensiamo che non è giusto cercare tra i contenuti delle email, nella cronologia delle ricerche fatte online e di recente tra le foto di famiglia per ottenere informazioni da usare a scopi pubblicitari. Osservazione che non fa una piega quella di Cook ma dobbiamo considera che i ricavi maggiori di Apple arrivano dall’hardware come per esempio gli iPhone e non dalla pubblicità e servizi vari come avviene per Google e Facebook.

Proprio per questo Tim Cook può parlare in maniera molto sicura di questo aspetto, mettendosi nella posizione ideale di protettore della privacy e della sicurezza per i suoi utenti. Alcuni mesi fa il CEO di Apple aveva scritto una lettera aperta dove spiegava che la Cupertino non utilizza le informazioni personali come fonte di guadagno, non controlla i dati personali presenti negli iPhone e che infine che proprio per queste ragioni non ha mai fornito a nessun governo i dati privati dei suoi clienti. I dati personali – scrivera Cook – solo utilizzato solo per mettere a disposizione degli utenti Apple la migliore esperienza possibile.

Durante il discorso all’Electronic Privacy Information Center Tim Cook ha voluto parlare anche delle transazioni bancarie e più precisamente di Apple Pay, dei dati sulla salute, che secondo le previsione saranno il prossimo ostacolo in fatto di privacy. Il concetto è molto semplice – spiega Cook – ogni utente deve avere la possibilità di poter controllare le informazioni personali. La privacy è un diritto, un diritto fondamentale.

Nuovo iPhone 6: ecco il mockup color argento

Nuovo iPhone 6: ecco il mockup color argento

Quotidianamente in rete vengono condivise tante immagini su come potrà essere il prossimo iPhone 6. In queste ultime settimane i mockup del nuovo smartphone Apple stanno conquistando la maggior parte delle notizie. Le nuove immagini condivise sono ad opera del sito cinese Baidu che ha appena pubblicato un mockup del prossimo iPhone 6 color argento. Le immagini non rivelano niente di nuovo se vogliamo essere sinceri, ma permettono di capire ancora meglio cosa c’è nei piani di Apple per il suo prossimo Smartphone.

Le voci sul prossimo iPhone 6 dicono che avrà le caratteristiche della quinta generazione degli iPod Touch, ma indipendentemente da quante foto, prototipi, o display che abbiamo visto, non c’è modo di capire esattamente il design dello smartphone da queste immagini. Sebbene queste immagini siano coerenti con le voci e prototipi condivisi in precedenza, è meglio prendere queste foto con il beneficio del dubbio e aspettare la fine di quest’anno quando Apple annuncerà ufficialmente il nuovo iPhone 6.

Fonte | 9to5mac

Apple iOS 8 concept: ecco come sarà

Apple iOS 8 concept: ecco come sarà

Il prossimo iPhone 6 si avvicina e con lui anche la prossima release del sistema operativo Apple iOS 8. Un nuovo concept video realizzato TechRadar presenta quello che probabilmente Apple presenterà nel mese maggio nella nuova versione di iOS. La versione 8 del sistema operativo di Cupertino metterà a disposizione degli utenti nuove applicazioni native, come per esempio Anteprima, TextEdit e Tips (Suggerimenti). Novità importante in questa release solo le funzionalità per l’utilizzo del nuovo iWatch, che arriverà entro fine anno.

Nel filmato realizzato da TechRadar possiamo vedere oltre alle nuove app anche la nuova schermata notifiche. Apple dovrebbe svelare iOS 8 al WWDC,  in programma il 2 giugno.

Fonte | idownloadblog