audio

Twitter Audio Card: la musica in un tweet

Twitter Audio Card: la musica in un tweet

Twitter ha annunciato un nuova fuznione sulle sue applicazioni per dispositivi mobile che permetterà agli utenti di riprodurre musica direttamente da un tweet. La nuova Twitter Audio Card audio sviluppata permetterà ad alcuni utenti (c’è una lista sul blog di Twitter) di condividere l’audio caricato su SoundCloud con gli utenti in linea. A questo punti gli utenti saranno in grado di ascoltare questi file embeddati durante la visualizzazione della time line di Twitter. Twitter dichiara di aver appena iniziando a testare la nuova funzionalità e che in futuro prevede di estenderla a più creatori di contenuti e siti audio. L’applicazione, con la nuova funzione integrata è disponibile sia per iOS che per Android.

Fonte | blogTwitter

USB Type-C reversibili: trasmetteranno audio e video

USB Type-C reversibili: trasmetteranno audio e video

La Video Electronics Standards Association (VESA) ha annunciato la modalità Alternate DisplayPort (Alt Mode) sulla USB Type-C. Ma di cosa si tratta? La nuova funzione tramite DisplayPort e il nuovo connettore USB Type-C sarà in grado di trasmette audio e video ad alte prestazioni, con risoluzione 4K e oltre, a garantire una trasmissione dati velocissima e fino a 100 watt di potenza. La modalità Alt DisplayPort potrà anche essere utilizzata come adattatore per connessione, HDMI, DVI, e VGA.

La specifica USB TypeC è stato sviluppato per fornire ai consumatori un connettore robusto per tutto, dai dispositivi mobili ai PC, e quando combinato con SuperSpeed ​​USB a 10 Gbps e USB Power Delivery con una potenza trasmessa di quasi 100W, mettte a disposizione una soluzione unica in un solo cavo – ha detto Jeff Ravencraft, presidente e COO di USB-IF. L’imminente arrivo del nuovo cavo USB Type-C avrà un forte impatto su tutti i nostri dispositivi. Fino ad oggi la connessione poteva garantirci una buona trasmissione dati e il caricamento di un dispositivo portatile. Grazie alla nuova USB 3.1 potremo caricare un portatile e visti gli ultimi sviluppo trasmettere un video con tanto di audio ad altissima risoluzione. Potremmo avere presto tra le mani un unico cavo per ogni tipo di connessione e trasmissione di dati.

Fonte | engadget

Mai provato gli omini Lego per organizzare i tuoi cavi?

Mai provato gli omini Lego per organizzare i tuoi cavi?

Adesso che siete cresciuti, tutte quelle scatole di Lego che usavate da piccoli dove andranno a finire? Permetterete ai vostri genitori di sbarazzarsi di loro? I vostri omini Lego hanno tenuto in mano scudi e spade laser e adesso finiti in un cassone insieme a tanti altri giochi finendo per essere dimenticati. Ma oggi c’è un modo davvero interessante per poterli far rinascere, un modo molto utile anche adulti! Non avete mai considerato di utilizzare le loro mani a forma di C per bloccare i cavi di ricarica degli smartphone? Un sistema interessante per ordinare la scrivania! Immaginatevi come sarebbe tutto pulito utilizzando una piccola serie di omini Lego che stringono tra le mani i vari cavi.

Andreas, utilizzando Sugru, ha voluto condividere la sua applicazione fissando gli omini Lego su un lato del tavolo per una facile organizzazione, come potete vedere nel video. Ma è possibile utilizzare qualsiasi tipo di materiale adesivo per fissare il vostro piccolo Lego. Tutto da cavi audio e di ricarica per iPhone possono essere fissati nelle loro piccole mani gialle. Ma a questo punto la domanda è d’obbligo: come abbiamo  fatt ad accorgerci solo adesso? Sono passati molti anni dal 1978!

Fonte | mashable

The Orchestra: la musica classica dentro il tuo iPad

The Orchestra: la musica classica dentro il tuo iPad

The Orchestra è un interessante applicazione realizzata da Touch Press per gli appassionati di musica classica. Testimonial di questa applicazione è il maestro Esa-ekka Salonen dell’orchestra di fama mondiale Philharmonia. All’interno gli appassionati di musica classica troveranno 8 opere sceltre tra i tre secoli di musica sinfonica. Ma che particolarità The Orchestra? L’applicazione è davvero impressionante, perchè consente in tempo reale di poter selezionare quali tracce video e audio vedere o ascoltare e in più la possibilità di visualizza tramite uno spartito l’avanzamento del pezzo musicale nota per nota. Il risultato è davvero interesante perchè permette di esplorare la musica e tutti gli strumenti dell’orchestra. Gli8 brani sono stati infatti caricati in modo da poter essere smontati dall’utente così da poter selezionare quale sezione dell’orchestra vorremo ascoltare e visualizzare.

Vincitore del Creative Communication RPS Music Award del 2013, The Orchestra mette a disposizione un modo nuovo di ascoltare e vedere da vari punti di vista un opera di musica classica, escudendo gli strumenti, aggiungendone altri, osservando come suona un violinista o un contrabbassista.

Ecco le opere sinfoniche disponibili su The orchestra

  • Haydn : Sinfonia n°6
  • Beethoven : Sinfonia n°5
  • Berlioz : Symphony Fantastique
  • Debussy : Prélude à l’ après-midi d’ un faune
  • Mahler : Sinfonia n°6
  • Stravinsky : The Firebird
  • Lutosławski : Concerto per Orchestra
  • Salonen : Concerto per violino

L’applicazione è disponibile solo per iPad su App Store a questo link al costo di 9,99 dollari. Attualmente non è disponibile in italiano. Apple ha appena condiviso sul suo canale YouTube il video su The Orchestra con l’aiuto del maestro Esa-ekka Salonen evidenziandone le potenzialità: