desktop

Hextris: ecco Tetris esagonale

Hextris: ecco Tetris esagonale

Ora che la mania per 2048 sta diminuendo, viene spontaneo chiedersi quale sarà il prossimo gioco di tendenza da installare sui nostri dispositivi mobile. Tra i tanti presenti in rete Business Insider, sito di notizie tecnologiche, segnala Hextris, un nuovo gioco di abilità che definische una reincarnazione di Tetris, ma in forma di esagonale. Il gioco consiste infatti nel disporre una serie tasselli colorati, che arrivano dai sei punti diversi, dui lati di un esagono posizionato centralmente. Per effetturare gli accoppiamenti corretti sarà poi necessario ruotare l’esagono andando ad accoppiare i tasselli dello sesso colore. Unendo quindi tre o più tasselli, scompariranno, facendo guadagnare punti al giocatore.

Il gioco è disponibile per quasi tutte le piattaforme, c’è infatti una versione per iOS e Android e per desktop integrato in Google Chrome. Per la versione mobile, basterà semplicemente toccare il lato sinistro dello schermo per ruotare l’esagono in senso antiorario e il lato destro per ruotarlo in senso orario. Durante la partita poi i tasselli colorati compariranno con maggiore intensità aumentando le difficoltà per il giocatore. Il gioco terminerà quando non si riusicirà a tenere il passo imposto dal programma e l’esagono si riempirà di linee colorate.

Hextris è stato creato da quattro ragazzi delle scuole superiori di Boston, Garrett Finucane, Noah Moroze, Michael Yang e Logan Engstrom che, presentati con il nome Team Snowman  hanno ottenuto il pimo posto al concorso HackExeter 2014. Successivamente Engstrom e Finuncane hanno poi ottimizzato e commercializzato il gioco mantenendolo open source. Alcune persone ci hanno detto che è divertente – ha detto Finuncane – dopo la prima presentazione i download del gioco hanno iniziato ad arrivare e ci siamo sorpresi dei risultati interessanti. I primi download stanno dando ragione a questi due ragazzi e secondo le prime impressioni Hextris potrebbe diffondersi molto rapidamente grazie alla sua semplicità e immediatezza nel giocarci. Potrebbe essere il nuovo 2048? Non resta che aspettare e vedere come la rete risponderà a Hextris il tetris esagonale!

Ecco il trailer di Hextris sul canale ufficiale:

Fonte | businessinsider

Statistica: passiamo più tempo online con smartphone e tablet?

Statistica: passiamo più tempo online con smartphone e tablet?

Vi siete mai chiesti percè Google ha investito molto su Android? Perchè tutta questa decisione nel far suo il sistema operativo per smartphone? Una nuova staistica realizzata da Statista potrebbe rispodere a questa domanda. Con l’arrivo dei dispositivi portatili come smartphone e tablet, il tempo online dell’utente davanto ad un computer desktop o laptop è drasticamente diminutito lasciando spazio ai device di ultima generazione.

Oltre a tutto questo, osservando il grafico possiamo notare che ance il tempo di utilizzo di internet è aumentato, grazie sicuramente alla maggiore facilità di accesso alla rete avendo sempre a disposizione un dispositivo con la connessione ad internet.

Ecco il grafico di Statista che mette a confronto l’utilizzo di internet nel dicembre del 2010 confrontandolo con lo stesso nello stesso mese del 2013. A questo punto è giusto chiedersi: quanto tempo passiamo online? L’arrivo dei dispositivi mobili come ha influito sulla nostra vita quotidiana?

20140403_online-time

Fonte | businnessinsider

Vendite tablet: ecco le previsioni per il 2015

Vendite tablet: ecco le previsioni per il 2015

Il mercato dei tablet sta guadagnando molto in questi anni e a farne le spese sono i fidati “vecchi computer” sia che parliamo di laptop che di desktop. Come si evolverà a questo punto il mercato nei prossimi anni? Lo sviluppo così rapido di questi dispositivi influenzerà le vendite? Nel mercato americano il 42% possiede un tablet, cifra davvero importante.

La società di market intelligence IDC ha diffuso un grafico con le previsioni sul mercato di questi dispositivi in prospettiva 2015 considerando le vendite di PC e tablet, l’analisi effettuata fa notare quello che forse tanti si aspettavano di vedere: i tablet supereranno le vendide dei PC entro il prossimo anno, anche se il tasso di crescita del mercato dei tablet sta rallentando, le vendite di PC stanno rallentando molto di più.

Il grafico seguente, creato da Statista, mostra l’andamento passato delle vendite e come probabilmente saranno suddivise le vendite nel 2014

2014_03_06_Tablets

Fonte | mashable

Nuovo Video iPad Pro concept. Sarà davvero così?

Nuovo Video iPad Pro concept. Sarà davvero così?

Le ultime indiscrezioni indicano che Apple ha sta lavorando su una versione gigante del suo iPad dedicato al settore dell’istruzione e commerciale. Secondo questo video il possibile iPad Pro sarà simile a un PC rispetto alle dimensioni tradizionali di Apple, un dispositivo simile ai modelli con Windows 8, che danno agli utenti la possibilità di passare da una visualizzazione desktop a una mobile. Tutto questo non corrisponderà ai futuri progetti Apple, i dirigenti di Cupertino hanno ripetutamente dichiarato che realizzare un modello che funzioni sia con OS X che iOS sarebbe uno spreco di energia.

Tuttavia, queste dichiarazioni non hanno fermato la società italiana SET solution nel creare un video di presentazione di un possibile iPad Pro. Il video presenta un tablet da 13 pollici dall’aspetto interessante senza cornici collegabile facilmente con una tastiera e un mouse standard. Questo è il secondo iPad Pro concept video che SET solution ha realizzato, anche se nel primo il tablet immaginato era stato presentato solo con iOS 7 invece di un sistema operativo per desktop.

Ecco il video completo qui sotto: