Dropbox: è possibile salvare gli URL

Dropbox, inserisce una nuova funzione nel suo cloud storage, grazie alla quale non sarà più necessario ricorrere ad un altro servizio di bookmarking per salvare un URL. Grazie a questa nuova funzione sarà quindi possibile memorizzare gli URL come se fossero dei normalissimi file all’interno del servizio. Per salvarli, grazie alla funzionalità drag and drop, basterà semplicemente trascinare il link all’interno della pagina. Una funzione molto pratica e veloce disponibile sia da web che da desktop.

Dropbox ha pensato proprio a tutto integrando la funzione anche nelle applicazioni mobile, dove tramite la funzione di condivisione sarà possibile salvare il file sia su Safari per iOS che Chrome per Android. Il link, una volta trascinato o condiviso per le applicazioni mobile, verrà memorizzato sotto forma di file insieme agli altri già presenti sul cloud e sarà immediatamente sincronizzati su tutti i dispositivi dov’è presente Dropbox, così da averlo sempre disponibile.

link-support-gif

La nuova funzione inserita da Dropbox sarà molto utile ai suoi tanti utenti che hanno a che fare con tanti URL, sia per gli utenti privati sia per il mondo del lavoro. Un esempio possono essere gli studenti che grazie a questa funzione potranno organizzare e memorizzare i tanti URL trovati magari durante una ricerca insieme ai documenti dello stesso argomento. Una soluzione molto pratica che gli permetterà di avere tutto ordinato e in un unico punto.

Il nuovo aggiornamento di Dropbox è molto interessante e andrà quasi certamente a rubare utenti ai tanti servizi di bookmarking presenti in rete. Avere tutto a disposizione nello stesso punto è davvero comodo, poter consultare nell’immediato sia file che link dello stesso argomento può fare sicuramente la differenza. Utilizzare la nuova funzione è molto semplice, sia la versione web che la versione desktop sono state aggiornate, restano a questo punto da aggiornare, in funzione del dispositivo Apple o Android, le app DropBox.