Facebook Search si aggiorna, adesso trova davvero di tutto

Ogni giorno, racconta Facebook nell’ultimo aggiornamento pubblicato su NewsRoom, vengono effettuate più di 1,5 miliardi di ricerche e inviati più di 2000 miliardi di messaggi. La ricerca è quindi un importante funzione all’interno del servizio spiega e il team Search FYI lavora molto su questo aspetto con l’obbiettivo di migliorarlo sempre di più. Quando qualcosa accade nel mondo, le persone quasi in automatico ormai usano Facebook per vedere e capire se parenti o amici sono coinvolti. Grazie all’ultimo aggiornamento il sistema di ricerca Facebook Search permetterà oltre a trovare più facilmente amici e parenti, di sapere tutto quello che sta succedendo nel mondo di un determinato argomento.

Tre sono i punti di miglioramenti inseriti da Facebook, vediamoli insieme:

  • Suggerimenti di ricerca migliorati – I suggerimenti in fase di ricerca saranno tempestivi ed immediati spiega Facebook, già durante la digitazione della parola cercata appariranno i primi termini. Le parole digitate utili per una nostra ricerca saranno utilizzate anche dal social per capire quali sono gli argomenti trend del momento e di conseguenza ottimizzare al meglio i risultati.
  • Risultati tra i messaggi pubblici e i messaggi degli amici – Quando effettueremo una ricerca troveremo i messaggi più recenti si quelli pubblici legati magari a personaggi imporanti sia dei nostri amici. I risultati saranno poi organizzati per aiutarci a capire meglio quello che sta succedendo su un determinato fatto o argomento. Una volta effettuata la ricerca Facebook permetterà anche di fare un refresh della pagina così da poter visualizzare sempre l’ultimo aggiornamento condiviso.
  • Ricerca tra le conversazioni pubbliche – Quando un collegamento pubblica uno stato può succedere che venga condiviso più e più volte diventando magari ingestibile se lo si vogliono visualizzare solo determinate cose. Facebook per ottimizzare anche questo punto della ricerca permetterà ai suoi utenti di cercare all’interno di questi stati così da poter trovare subito i messaggi più interessanti in pochissimo tempo.

Questi sono i tre punti in cui Menlo Park ha voluto spiegare il nuovo step di aggiornamento di Facebook Search. Un sistema nuovo che ci permetterà una ricerca ancora più approfondita e precisa. In Italia tutto questo non è ancora disponibile, per il momento solo i profili negli Stati Uniti e per la lingua inglese lo possono utilizzare, ma presto dice Facebook arriverà su tutti gli altri sia per fisso che per mobile.

Scrivere questo piccolo episodio sembra una cosa pensata a tavolino ma proprio l’altro giorno mentre facevo una ricerca su Facebook pensavo: possibile che questo social ormai gigantesco non abbia un sistema di ricerca più approfondito e preciso per cercare qualsiasi tipo di cosa? Detto fatto ecco la news del nuovo Facebook Search! Non credo però che sia merito mio.