indossabile

Apple iWatch: assunto un dirigente di TAG Heuer

Apple iWatch: assunto un dirigente di TAG Heuer

Qualcosa si sta muovendo in casa Apple per l’uscita del tanto chiaccherato iWatch, molto più di qualcosa viste le ultime notizie che si sono diffuse in rete. Le ultime mosse di Cupertino riguardano la presunta assunzione di un dirigente che lavora nel settore degli orologi. La dichiarazione di JeanClaude Biver, capo della divisione degli orologi di lusso di LVMH non la scia dubbi: il nostro direttore vendite è partito ieri perché ha raggiunto un accordo con Apple per lanciare il nuovo iWatch.

Biver nella sua dichiarazione non ha detto chi sia stato scelto per questo incarico, ma una fonte in contatto con 9to5Mac ha affermato che Apple ha assunto Patrick Pruniaux, vice-presidente di TAG Heuer, responsabile delle vendite e delle vendite al dettaglio. Ma invece di apparire disturbato che la sua società potrebbe subire questo cambiamento del mercato nello stesso modo in cui Apple ha fatto con Walkman di Sony con grazie al suo iPod oltre un decennio fa, Biver sembrava più lusingato che sconvolto per aver perso uno dei suoi top manager delle vendite. Se fosse stato un concorrente diretto, – dichiara Biver alla CNBC – mi sarei sentito un po ‘tradito, ma se va ad Apple, penso che sia una grande esperienza per lui.

Diverse indiscrezione degli ultimi mesi suggeriscono che il nuovo Apple iWatch è già in produzione e che sarà rilasciato nel mese di ottobre, ma la società ha rifiutato di commentare tutte le speculazioni che circondano un possibile dispositivo indossabile. Con l’assunzione di un top manager delle vendite nel settore degli orologi di lusso, Apple ha indirettamente confermato che rilascerà presto qualcosa nella categoria degli smartwatch.

Fonte | mashable

Smash: il nuovo braccialetto per tennisti

Smash: il nuovo braccialetto per tennisti

Molti dei dispositivi indossabili oggigiorno non raggiungono lo scopo desiderato, a causa delle innumerevoli funzionalità che poi si rivelano mal funzionanti. Ma oggi Smash ha trovato la soluzione con il nuovo progetto creato da Rob Crowder pubblicato su Kickstarter, basato su una specifica funzione e niente di più.

Smash non è altro che un braccialetto utile per migliorare il vostro modo di giocare tennis.Il dispositivo, tenendo traccia di ogni movimento che si fa, invia suggerimenti per migliorare la tecnica utilizzata. Solo questo, niente messaggi, chiamate o social network. Il dispositivo, dal design nero e flessibile, presenta dei LED così che Smash può comunicare con noi attraverso una applicazione, dove compaiono i nostri risultati con statistiche e nuovi record personali. Identifica qualsiasi nostra azione: l’inclinazione della racchetta, la velocità di impatto con la pallina, memorizza il numero totale degli shots suddividendoli per tipologia, rotazione e velocità.

Al suo interno Smash racchiude un accelerometro, un giroscopio, un magnetometro, una batteria ai polimeri di litio, un memoria flash, una porta USB per la ricarica e la connesione Bluetooth LE per il collegamento al vostro dispositivo con sistema operativo Android o iOS. Il braccialetto verrà messo in vendita a circa 190 dollari,  ma è possibile pre-ordinarlo ora per soli 120 dollari, anche se non sarà spedito fino all’inizio del prossimo anno. Per tutti  giocatori di tennis potrebbe essere molto utile, avere sotto mano tutte le statistiche degli allenamenti potrebbe essere un enorme vantaggio. Che ne pensate?

Fonte | technobuffalo

Samsung Simband batterà il prossimo Apple iWhatch?

Samsung Simband batterà il prossimo Apple iWhatch?

Secondo le ultime notizie in arrivo da Samsung dovremo dimenticare il tanto atteso iWatch per ora, perché il prossimo dispositivo che l’azienda sudcoreana sta sviluppando lo batterà sotto ogni tipo di aspetto. Durane una conferenza stampa in California la società ha annunciato una nuova e incredibile piattaforma, nel campo del settore sanitario, chiamato Simband, un indossabile, simile ad uno smartwatch. Samsung spera che, presentato questo nuovo progetto gli sviluppatori potranno creare nuove applicazioni.

Ma di cosa si tratta? Cos’è Simband? Il nuovo indossabile Samsung è in grado di misurare istantaneamente la frequenza cardiaca, la temperatura. Può inoltre misurare, indicandone la quantità sfruttando alcune luci colorate i livelli di ossigeno rilevare la pressione sanguigna e altro ancora. Aggiungendo poi un apposito accessorio posizionato sul cuore, il nuovo dispositivo Samsung potrà realizzare un elettrocardiogramma in tempo reale e i battiti. Simband si ricarica poi in automatico sfruttando la ricarica cinetica, in modo da non doverlo togliere. Samsung ha dichiarato che rilascerà le API della piattaforma entro la fine di quest’anno.

Presentando questo nuovo prodotto l’azienda sudcoreana sta aprendo nuove strade nel settore del controllo dei parametri della persona. Un nuovo punto di partenza molti più ampio che potrebbe davvero mettere in ombra il prossimo Apple iWhatch, non resta che attendere lo sviluppo di questo prodotto e ovviamente la presenzazione dello smartwatch di Cupertino.

Eccoun a galleria di foto sul prossimo prodotto Samsung:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fonte | technobuffalo

Wearable Smartphone Stylus: un nuovo concept LG

Wearable Smartphone Stylus: un nuovo concept LG

Quando pensiamo ai dispositivi indossabili a cosa pensiamo? Ad uno smartwatch oppure ai Google Glass, mai pensato a una penna smart? Probabilmente no, non rientrerebbe tra gli oggetti smart che potremmo immaginare. LG starebbe proprio pensando a questo oggetto, sviluppandolo sotto due forme: un braccialetto che si arrotolerebbe sul polto e l’altra, una volta raddrizzato, una penna per display touch. Queste informazioni arrivano da un attendibile Tweet di @evleaks che mostrano il dispositivo misterioso.

 

L’ idea di una stilo che si avvolge intorno al polso è, se vogliamo, una cosa di poco interesse, LG vuole rilasciare una penna che dovrebbe seguire l’idea di Samsung che mette a disposizione una versione molto più piccola nel telefono stesso. Molte sono le ipotesi su questo oggetto misterioso, è possibile infatti che sia più di un semplice penna, se LG avesse inserito al suo interno alcuni sensori potrà essere utilizzato come tracker fitness, che invierebbe i suoi dati allo smartphone collegato, ma visto il suo design molto semplice queste sono per il momento solo ipotesi.

Non c’è nessuna garanzia che questo prodotto sarà prodotto, le immagini condivise da @evleaks sembrano più immagini realizzate al computer e non di un prodotto vero e proprio. Interessante in tutto questo è vedere come le aziende si spingono verso l’innovazione per sviluppare prodotti sempre piu interessanti e innovativi per il futuro.

Fonte | technobuffalo