iPhone6

iPhone 6: NFC disponibile solo con Apple Pay

iPhone 6: NFC disponibile solo con Apple Pay

Una delle principali nuove caratteristiche del nuovo iPhone 6 oltre al display più grande e alla versione iPhone 6 Plus è la presenziaza del protocollo NFC (NearField Communication) presente nel nuovo Apple Pay. In altri telefoni attualmente sul mercato, oltre al pagamento tramite smartphone, la comunicazione tramite NFC permette non solo i pagamenti mobili, ma permette di sincronizzare rapidamente altoparlanti e applicazioni. Secondo un rapporto condiviso da Cult of Mac, Apple mette delle limitazioni sull’uso di NFC, gli sviluppatori iOS e produttori di accessori non saranno in grado, di utilizzare questa nuova funzione inserita da Cupertino nelle loro applicazioni e prodotti.

Apple non è nuova a questo tipo di scelta, già con il lancio del touch ID lo scorso anno aveva attuato questo tipo di politicaLa scorsa settimana la società aveva però dichiarato che lavorerà con più di 200.000 attività commerciali tra cui Whole Foods e Macy e verrà integrato in applicazioni da Target e OpenTable. Durante il lancio del nuovo iPhone 6, Apple ha rivelato che il protocollo NFC sarà presto in grado per esempio di sbloccare le porte in alcuni alberghi, funzione che apre la strada a a nuove tecnologie e nuovi accordi che Apple porterà a termine in futuro per mettere a disposizione dell’utente nuove funzioni per un esperienza più completa.

Fonte | mashable

iPhone 6: parte la produzione

iPhone 6: parte la produzione

Tantissimi acquirenti in tutto il mondo sono in attesa del nuovo iPhone 6, il primo dispositivo realizzato da Apple che finalmente metterà nelle mani degli utenti un display più grande. Non manca molto alla vendita del prodotto secondo le tantissime indiscrezioni in rete il nuovo smartphone di Cupertino verrà lanciato nel mese di settembre in due modelli un iPhone da 4,7 pollici e uno da 5,5 pollici. Secondo un recente rapporto pubblicato da Reuters, i nuovi iPhone sono pronti per essere prodotti.

Secondo l’Economic Daily News di Taiwan, citato da Reuters, il nuovo iPhone 6 da 4,7 pollici entrerà in produzione a partire dalla prossima settimana, mentre il modello da 5,5 pollici entrerà inizierà un mese dopo, durante la seconda settimana di agosto. Un ulteriore conferma arriva, oltre che dalla stampa cinese, da Foxconn che sta per assumere 100.000 lavoratori in previsione proprio di queste produzione. Pegatron, l’altro stabilimento che costruirà il nuovo iPhone 6, ha invece assunto più di 10.000 lavoratori supplementari proprio per questa produzione, Apple prevede infatti di vendere fino a 70 milioni di iPhone 6 in un anno.

Apple, come tante indiscrezioni hanno detto, dovrebbe lanciare due nuovi iPhone in autunno, che disporranno di un design completamente nuovo e dal tanto atteso display più grande. Va però detto che nulla è stato confermato dalla società fino ad oggi, non resta che aspettare un annuncio della società e aspettare Tim Cook sul palco per capire come sarà il prossimo smartphone Apple.

Fonte | bgr