laptop

Phorce Pro: la batteria per ricaricare tutti i dispositivi

Phorce Pro: la batteria per ricaricare tutti i dispositivi

L’autonomia della batteria è uno dei problemi più comuni quando parliamo di dispositivi mobili, soprattutto per le persone che sono sempre in viaggio che per lavorare utilizzano smartphone, tablet e portatili. Per avere una certa autonomia nell’utilizzo del dispositivo sono costretti a ricorrere al’utilizzo di una batteria portatile. Sul mercato ci sono diversi accessori interessanti per risolvere questo problema ma nessuno è in grado di ricaricare tutti i dispositivi. Un interessante batteria portatile da prendere in considerazione è Phorce Pro l’unica, che grazie alla sua enorme capacità di carica di addirittura 26,000mAh può essere utilizzata per ricaricare qualsiasi dispositivo portatile.

Phorce Pro presentata all’IFA 2014 a Berlino non è stata pensata solo per smartphone e tablet, ma anche computer portatili e altri dispositivi di pari potenza. L’azienda per dimostrare la sua enorme potenza spiega che la batteria può ricaricare un iPhone 5s 14 volte prima di dover essere ricaricata. Una cosa interessante da notare di Phorce Pro è la sua forma, si tratta infatti di un borsa con all’interno la batteria, che permette di riporre ordinatamente i tutti dispositivi mobili, computer portatile portatile compreso così da poterli ricaricare mentre si è in viaggio.

Il tutto pesa circa 2,1kg e può caricare contemporaneamente fino a tre dispositivi ed è protetta da materiali resistenti all’acqua. Phorce Pro può essere trasformata in una borsa ventiquattrore, oppure in uno zaino e viene fornito con un’applicazione di controllo dello stato di autonomia della batteria esterna e di un sistema di tracciabilità così da non correre il rischio di dimenticarla. Phorce Pro è già disponibile in pre-ordine sul sito web della società in due versioni, una per Mac a € 599 e una versione per PC leggermente più economica a € 549. L’azienda comunica infine i primi Phorce Pro verranno spediti dal 30 settembre.

Fonte | bgr

Modbook Pro X: trasforma il tuo MacBook Pro in un tablet

Modbook Pro X: trasforma il tuo MacBook Pro in un tablet

Hai mai desiderato che Apple realizzasse un MacBook Pro convertibile così da poterlo utilizzare sia come laptop che in modalità tablet come per esempio il  Lenovo Yoga 2 Pro? Se avete da parte sacco di soldi da spendere e volete qualcosa di simile una società di nome Modbook potrebbe accontentarvi, ma come abbiamo detto a prezzi molto alti. Modbook, ha recentemente lanciato una campagna su Kickstarter dove ha presentato il Modbook Pro X che trasformerà il tuo portatile Apple. in un modello convertibile.

Inviato il vostro Mac Book Pro, la società penserà alla conversione del portatile in un tablet, che una volta trasformato vi verrà riconsegnato con un nuovo involucro di colore nero e accompagnato da una stilo. Il nuovo dispositivo covertibile avrà a disposizione tutte le funzionalità di un normale tablet come la rotazione dello schermo, la possibilità di scrittura tramite penna, e altro ancora. Se però non volete sacrificare il vostro portatile Apple è possibile acquistare direttamente il Modbook Pro X. Il Modbook Pro X è compatibile con i MacBook pro venduti verso la fine del 2013 e con più recenti da 15,4 pollici, compresi i modelli Retina. Modbook dichiara di essere specializzato nella trasformazione dei tablet in dispositivi convertibili, sostenendo di mantenere intatta la configuarzione Apple su tutti i dispositivi trasformati.

Sono disponibili un paio di opzioni extra per il Modbook Pro X, purtroppo però a pagamento: la prima si chiama Keybars, e consiste in una serie di pulsanti sulla parte posteriore del dipositivo pensate nella zona in cui si terrebbe in mao il Modbook Pro X. I tasti Keybars permettono di inserire rapidamente i comandi da tastiera tramite scorciatoie e sono completamente programmabili permettendo una grande flessibilità all’operatore cosi da non obbigarlo a dover imparare per forza i vari comandi. Il secondo accessorio consiste in supporto con tastiera Qwerty completa a cui collegare il Modbook Pro X trasformandolo in un portatile vero e proprio.

Come abbiamo detto il Modbook Pro X non è per niente un prodotto a basso costo, per averlo sarà necessario pagare 1999 dollari per il modello converito da MacBook Pro e 2299 dollari per il modello realizzato dalla società. Spendendo poi  2689 dollari sarà possibile avere le Keybars sul retro e il supporto con tastiera. Modbook non inizierà le consegne prima di marzo del 2015 in funzione anche di come procederà la campagna di crowfounding su Kickstarter.

Fonte | digitaltrend

Statistica: passiamo più tempo online con smartphone e tablet?

Statistica: passiamo più tempo online con smartphone e tablet?

Vi siete mai chiesti percè Google ha investito molto su Android? Perchè tutta questa decisione nel far suo il sistema operativo per smartphone? Una nuova staistica realizzata da Statista potrebbe rispodere a questa domanda. Con l’arrivo dei dispositivi portatili come smartphone e tablet, il tempo online dell’utente davanto ad un computer desktop o laptop è drasticamente diminutito lasciando spazio ai device di ultima generazione.

Oltre a tutto questo, osservando il grafico possiamo notare che ance il tempo di utilizzo di internet è aumentato, grazie sicuramente alla maggiore facilità di accesso alla rete avendo sempre a disposizione un dispositivo con la connessione ad internet.

Ecco il grafico di Statista che mette a confronto l’utilizzo di internet nel dicembre del 2010 confrontandolo con lo stesso nello stesso mese del 2013. A questo punto è giusto chiedersi: quanto tempo passiamo online? L’arrivo dei dispositivi mobili come ha influito sulla nostra vita quotidiana?

20140403_online-time

Fonte | businnessinsider

Vendite tablet: ecco le previsioni per il 2015

Vendite tablet: ecco le previsioni per il 2015

Il mercato dei tablet sta guadagnando molto in questi anni e a farne le spese sono i fidati “vecchi computer” sia che parliamo di laptop che di desktop. Come si evolverà a questo punto il mercato nei prossimi anni? Lo sviluppo così rapido di questi dispositivi influenzerà le vendite? Nel mercato americano il 42% possiede un tablet, cifra davvero importante.

La società di market intelligence IDC ha diffuso un grafico con le previsioni sul mercato di questi dispositivi in prospettiva 2015 considerando le vendite di PC e tablet, l’analisi effettuata fa notare quello che forse tanti si aspettavano di vedere: i tablet supereranno le vendide dei PC entro il prossimo anno, anche se il tasso di crescita del mercato dei tablet sta rallentando, le vendite di PC stanno rallentando molto di più.

Il grafico seguente, creato da Statista, mostra l’andamento passato delle vendite e come probabilmente saranno suddivise le vendite nel 2014

2014_03_06_Tablets

Fonte | mashable