retweet

Twitter news: 140 caratteri, autoretweet e niente più @

Twitter news: 140 caratteri, autoretweet e niente più @

Le voci a questo punto erano attendibili, quello che si ipotizzava come la nuova modifica di Twitter adesso è realtà. Si pensava che dovessero sparire, che si dovessero diventare addirittura 10.000, che insomma l’originalità di questo social dovesse completamente sparire. I famosi 140 caratteri rimarranno (almeno per il momento) ma saranno davvero 140, utilizzabili completamente come avevo scritto in un precedente post 140 caratteri veri.

Twitter lo annuncia in un nuovo post sul suo blog spiegando che dopo averli creati, poco più di 10 anni fa i 140 caratteri consideravano al suo interno, nel conteggio dei caratteri anche: nome utente foto, GIF, video e sondaggi non saranno più inclusi. Ma cosa cambierà nello specifico? Twitter lo spiega con un piccolo elenco:

  • Retweet – Quando risponderemo ad un Tweet, i caratteri non saranno più conteggiati. Una piccola semplificazione nelle conversazioni con più spazio a disposizione.
  • Contenuti multimediali – Quando inseriamo un allegato come per esempio foto, GIF, video, sondaggi  che i media non saranno più considerati come caratteri all’interno del tuo Tweet. Più spazio per le parole!

Twitter nell’annunciare la modifica per i suoi 140 caratteri presenta altre due nuove modifiche:

  • AutoRetweet – cosa impossibile fino all’annuncio di questa modifica è la possibilità di retwittare il proprio tweet. Prossimamente il social farà cadere anche questo limite permettendoci di retwittare qualcosa che noi stessi abbiamo condiviso in rete, con la possibilità di aggiungere una citazione, una diversa riflessione su quanto condiviso il precedenza.
  • Addio @ – Altra sorpresa, dal mio punto di vista inaspettata, è la sparizione della @. Twitter la definisce una semplificazione per permetterci di citare un altro utente senza dovere per forza ricordarsi di inserire il carattere @.

Tutto questo, spiega Twitter a conclusione del post, sarà disponibile nei prossimi mesi, gli sviluppatori stanno affinando le ultime cose prima di effettuare il definitivo rilascio su scala mondiale. Quali saranno le reazioni a questo punto degli utenti, le novità avranno un impatto significativo oppure non incrementeranno l’utilizzo di un social in crisi da tempo? L’ottimizzazione dei 140 caratteri togliendo dal conteggio la parte occupata da un retweet e i vari contenuti multimediali ci darà maggiore spazio di manovra, se vogliamo definirla così.

Nella seconda parte del post Twitter parla anche della possibilità di autoretwittarsi e della sparizione del carattere @. Due modifiche interessanti, la prima per ricondividere un proprio contenuto che possiamo ritenere importante magari finito tra i tanti tweet condivisi nel passato e il secondo per una maggiore comodità nel citare un altro utente. Piccole cose ma sempre utili.

I 5 Tweet più retweettati di sempre

I 5 Tweet più retweettati di sempre

Durante la notte degli oscar i social network sono stati protagonisti nel commentare live l’evento condividendo e commentando tutto quello che succedeva in diretta. Durante la serata, da ricordare il film italiano premiato La grande Bellezza c’è stato un altro avvenimento inaspettato: è stato realizzato un nuovo record per Twitter. Ellen DeGeneres ha infatti condiviso il tweet più retwittato di sempre superando quello di Barack Obama del 7 Novembre 2012 condiviso dopo la sua rielezione.

In questa breve classifica abbiamo voluto riportare i 5 Tweet più retwittati di sempre con avvenimenti sia molto positivi come per Obama che molto negativi come per la morte di Paul Walker:

1. Il tweet di Ellen DeGeneres con l’autoscatto delle star è stato il tweet più ritwittato della storia, con 3.143.027 retweet.

 

2. Rielezione Barack Obama con la frase: Four more years

 

3. Quasi 400.000 retweet per il messaggio di Lea Michele protagonista di Glee, dopo la morte del suo fidanzato, Cory Monteith,

 

4. Il tweet di Justin Bieber dopo il recente arresto dove ringrazia i ‘Beliebers’ per il supporto anche in questa occasione

 

5. Con circa 390.000 retweet, il quinto tweet di sempre è un’altra morte: quella di Paul Walker, l’attore scomparso in un tragico incidente lo scorso dicembre