suggerimenti

Situazione imbarazzante sui social? Ecco 5 consigli!

Situazione imbarazzante sui social? Ecco 5 consigli!

Vi è mai capitato di abbracciare qualcuno che voleva solo una stretta di mano? Vi è mai capitato di tutt’altra cosa ad una semplice domanda come: preferisci vaniglia o cioccolato? Una bella risata e tutto passa ma nel momento in cui succede è sicuramente una situazione imbarazzante, non c’è dubbio, che almeno una volta nella vita ci è capitata. La stessa cosa può succederci nel mondo dei social network con un post o un commento fuori luogo e anche in questo caso la figuraccia è garantita. Ma quali sono i modi migliori per evitare queste situazioni imbarazzanti sui social? Come possiamo evitarle? Di seguito ecco alcuni consigli pratici che potrebbero evitarci l’ennesima situazione imbarazzante che sui social, rispetto alla vita di tutti i giorni, è putroppo molto più visibile.

1. Essere presenti (con la testa!!)
Siamo così abituati a fare le cose in multitasking tanto da non renderci conto di quanto siamo poco presenti con la testa quando rispondiamo ad un commento. Quando stai parlando con qualcuno, ma sei distratto da altri pensieri o emozioni, la gente lo nota, e può succedere che ci rimangamno male considerandoli magari meno importanti. In questi casi è importante esserci con la testa, concentrarsi sul lavoro che si sta facendo pensando esclusivamente a quello e a niente altro. Questo può fare la differenza senza dubbio.

2. Capire con chi stai parlando
Quando parliamo con un’altra persona è molto importante capire chi si ha davanti. Grazie a questo è possibile evitare situazioni imbarazzanti, frasi fuori luogo.
Presentarsi come il luminare di un determinato prodotto all’amministratore delegato dell’azienda produttrice diciamolo non è il massimo. Certo sto esagerando, ma come avviene nella vita di tutti i giorni anche sui social è importante avere questa piccola attenzione, credetemi farà la differenza!!

3. Conta fino a 10!!
Prima o poi capiterà di trovarci davanti ad una situazione scomoda, una situazione che avreste voluto volentieri evitare. Cosa fare in queste situazioni? La reazione d’impulso siamo sinceri non è la soluzione ideale per risolvere il problema, ma neanche fare finta di niente. Se succede la prima cosa da fare è contare con calma fino a 10, riflettere su cosa scrivere e digitare quello che abbiamo pensato.
Un attimo di pausa per pensare a cosa scrivere è importante, così facendo eviteremo di complicare ulteriormente la situazione già difficile. Certo ci sono le situazioni limite ma in quel caso invece di reagire è il caso di non rispondere del tutto, essendo pubblico gli altri vedranno l’intervendo poco felice e capiranno il perchè della mancata risposta.

4
. Un po’ d’improvvisazione non guasta mai!
Un quarto punto che può essere considerato una continuazione del terzo ma comunque utile. A volte ci troviamo in situazioni che possono sembrare senza via d’uscita, dove magari vi stanno criticando per un post sbagliato e siete arrivati al punto di dire: è adesso cosa faccio? Una soluzione è in un certo senso prendere spunto dal
teatro d’improvvisazione. Se non sapete letteralmente che pesce pigliare e non avete alternative la soluzione è improvvisare è in qualche modo spostare l’attenzione da voi portandola su qualcun’altro. Se pubblicando alcuni post riuscirete a portare l’attenzione lontano da voi avrete risolto la situazione super imbarazzante.

5. La buona reputazione a volte aiuta!
Un buon modo per evitare situazioni imbarazzanti e di conseguenza avere una discreta visibilitò in rete
è quello di crearsi una rete di conoscenze e amicizie di un certo tipo. Avere tra i propri contatti con un’importante conoscenza in rete può fare la differenza e magari non finire in situazioni scomode. Ma come crearsi una buona reputazione in rete con magari una serie di contatti che potremmo definire giusti? La risposta è una sola: diventando utenti social attivi, interagendo con gli altri, commentando e pubblicando nuovi contenuti tenendo ovviamente in considerazione i quattro punti citati sopra! Con un po’ di pazienza e di buona volontà vi costruirete così una buona rete di contatti dove poter condividere con lo quello che più vi interessa ricevendo da loro un feedback sua quanto pubblicato. 

Essere blogger: 10 cose da non fare

Essere blogger: 10 cose da non fare

Blogger si, blogger no, questo è il problema. Tanti dicono si ma poi spesso si trovano davanti alle difficoltà del principiante non sapendo come muoversi in questo mondo sempre nuovo e in continua evoluzione. Ma cosa è necessario sapere per partire? Quali sono i punti da prendere in considerazione per impostare un lavoro che nel tempo porti a risultati importanti? Proviamo a vederlo insieme in una serie di punti. Certo, questo che ho scritto di seguito non è la ricetta segreta del successo, assolutamente no!! Sono consigli, suggerimenti che possono aiutare ad impostare un lavoro ordinato e programmato nel tempo, un lavoro professionale, se vogliamo definirlo così. Invece di scrivere cosa va fatto per ottenere risultati proviamo a vederlo da un altro punto di vista, cosa non va fatto per ottenere risultati importanti:

1. Non disponete di un piano editoriale
L’ultima cosa da fare è trascurare la prima cosa da fare. Scusate il gioco di parole ma, prima di partire decisi verso il traguardo è importante sapere il percorso, è necessario a questo punto fermarsi un attimo e capire dove si vuole andare e a chi vogliamo il nostro lavoro, il nostro contenuto sui social media. Identificate quindi il target di riferimento, fissare gli obiettivi, scegliere gli strumenti o meglio i mezzi per diffondere il post. A questo punto sei pronto: sviluppa il contenuto che vuoi pubblicare!

2. Non sei uno scrittore ma
Naturalmente, non si sta scrivendo il best seller della tua vita, tutt’altro! Quando scrivi però è importante realizzare un contenuto che sia di qualità, un testo di un certo livello che farà sicuramente la differenza. Attenzione alle parole che utilizzi e come le utilizzi, la correlazione con l’argomento principale è imporante per creare un contenuto che darà risultati imporanti. Non dimentichiamoci che la regola applicata ad un post vale anche per un tweet di 140 caratteri, compresa la punteggiatura, la grammatica e per dare perchè no un tocco in più gioco di parole. Pensa come un buon giornalista o copywriter.

3. Non condividi abbastanza
Per una migliore diffusione del post è importante essere presenti su più social network. Non è necessario iscriversi su tutti i canali disponibili in rete ne bastano alcuni, ma che siano quelli giusti, quelli dove il nostro target di riferimento è più presente. Senza dubbio Facebook è tra questi visto la grande utenza di cui dispone, sarà quindi imporante considerare Twitter, Google plus, Linkedin che a conti fatti sono i quattro social di riferimento per quanto riguarda il panorama europeo. Non esagerare nelle iscrizioni, ricordati sempre che tutti i canali devono essere gestiti, non vanno lasciati al loro destino.

4. Non condividere sempre lo stesso contenuto
Essere prevedibili, essere monotoni non contribuisce sicuramente a incrementare le visualizzazioni. Per questo è importante non contiunare a pubblicare lo stesso contenuto per giorni e giorni, un ricondivisione può andare bene ma non di più a lungo andare risultereste pesanti e di poco interesse perdendo quasi sicuramente lettori.

5. Non far finta di niente sii attento a quello che sta succedendo
Una delle principali caratteristiche dei social media è quello che succede in tempo reale, la possibilità di connettersi tra utenti istantaneamente. Creare un contenuto che è al di fuori di questo non aiuta sicuramente. Pubblicare qualcosa che sta avvenendo, oppure che è appena avvenuto e se ne sta discutendo avrà sicuramente più possibilità.

6. Non sei te stesso
Non cercare di fingere di essere chi non sei, l’essere se stessi è importante sui social network. Le vostre opinioni sono importati, il vostro punto di vista a volte può fare la differenza. Non riporate solo i fatti nudi e crudi, metteteci un tocco personale in quello che scrivete. Così facendo le possibilità di visibilità crescerano e arriveranno nuovi lettori a visitare il vostro sito. Allo stesso tempo è però imporante prestare attenzione agli altri, ascoltando quello che dicono magari sul vostro lavoro accettando critiche e suggerimenti anch’essi utili per creare engadgement.

9. Non sei regolare
Quando pubblicate un nuovo contenuto è importane farlo con regolarità, se avete dei giorni fissi per pubblicare manteneteli non uscite da quello schema. Così facendo potrete creare quell’abitudine quella routine nei vostri lettori. Sparire per un paio di giorni potrebbe interrompere quel rapporto di fedeltà che hai costruito con i tuoi lettori.

10. Non sei divertente.
Avere un buon senso dell’umorismo è importante sui social. Creare contenuti vivaci, magari irriverenti, ma non troppo, fanno crescere la popolarità. A volte la frase non è importante come se ne parla bene o male di quell’argomento ma che se ne parli. Non esitate quindi a condividere qualche risata con i vostri follower.

Conclusioni

Questi come dicevo, sono solo alcuni suggerimenti, potremmo sicuramente aggiungerne altri. L’arte del blogger, se vogliamo definirla così, richiede per essere fatta bene, molte attenzioni per ottenere la visibilità voluta. A volte sono piccole attenzioni che fanno la differenza che ti aiutano a creare contatti e visualizzazioni sul tuo sito. Hai altre regole o suggerimenti da seguire? Scrivili nei commenti!

 

Le migliori tastiere per iOS 8

Le migliori tastiere per iOS 8

L’arrivo del nuovo sistema operativo di iOS 8, ha portato interessanti novità agli utenti Apple, tra le queste, grazie ad alcune libertà concesse da Cupertino, la possibilità di caricare sul dispositivo della mela delle tastiere di terze parti. In una raccolta pubblicata dal sito di tecnologia iDownloadblog sono raccolte, dopo una valutazione sul funzionamento le migliori tastiere disponibili per iPhone o iPad su iOS 8, eccole di seguito:

  • Brightkey
    Se si preferisce un layout simile alla tastiera messa a disposizione da Apple, pur avendo un aspetto diverso, allora questa è la soluzione migliore. Le posizioni sono le stesse della versioe originale di Cupertino, ma è possibile scegliere tra otto colorazioni diverse. Un interessante caratteristica è la funzione di risposta rapida nifty che permette di inviare frasi di uso comune con un solo tap. Una curiosità di Brighkey è barra spaziatrice, è infatti possibile scorrendo a sinistra o destra far scorrere e quindi selezionare le lettere.
    Brightkey è disponibile gratuitamente.Brightkey-1
  • TouchPal
    TouchPal è principalmente una tastiera che va utilizzata strisciando il dito, ma permette anche di toccare la digitazione. Tra le sue caratteristiche troviamo i suggerimenti a parole predittive e la correzione automatica, non visualizza la parola fino a quando non si tocca la barra spaziatrice. Il layout della tastiera è familiare, ma offre un bel vantaggio: i numeri sono facilmente accessibili dala tastiera delle lettere e perchè vengono visualizzati sullo stesso tasto della letterato di ogni tasto. La particolarità di questa tastiera è il facile accesso alle emoticons. La tastiera comprende inoltre otto layout di colori vivaci.
    TouchPal è disponibile gratuitamente.TouchPal-1
  • Swype
    Swype, una delle tastiere più famose mette a disposizione l’opzione di strisciamento swype-to-type, ma permette anche la normale digitazione. Dispone di cinque diversi skin che a differenza dei normali colori riportano sullo sfondo alcune immagini. Il sistema predittivo delle parole è incredibile e la tastiera memorizzerà nuove parole in futuro. La correzione automatica funziona quasi perfettamente. Una caratteristica particolarmente interessante riguarda il fatto che non c’è bisogno di consentire l’accesso completo alla tastiera per funzionare con il dispositivo, tutto quello che esegue lo fa al suo interno.
    Swype è disponibile 0,89 euro.Swype-Keyboard-3
  • MyScript Stack
    Se scrivere messaggi è il vostro hobby preferito, allora questa applicazione è l’applicazione. Con MyScript Stack si può letteralmente scrivere a mano tutte le tue parole. Tutto quello che dovete fare è iniziare a srivere sulla zona vuota e automaticamente l’applicazione, identificata la lettera la trasferirà nel messaggio. Il suggerimento automatico il sisteme predittivo vi aiuterà se avete una scrittura terribile. Tra le funzioni disponibile è possibile cambiare il colore dell’inchiostro. In funzione del tempo è difficile definire se questo sia più veloce di una scrittura normale, ma è sicurametne originale.
    MyScript Stack è disponibile gratuitamente.MyScript-Stack-1
  • KuaiBoard
    Questa tastiera, ha una particolare funzione, permette infatti di creare dei testi scritti in precedenza e quindi rispondere con un solo tocco. All’interno di KuaiBoard sarà infatti possibile creare dei testi standard e salvarli nel TextBoard come: Ciao mamma, ho bisogno di prendere in prestito di nuovo dei soldi questo mese. Avendoli poi a disposizione basterà semplicemente aprire il documento che si desidera e inserire il testo digitato in precedenza con un semplice tap. In KuaiBoard è inoltre possibile inserire delle informazioni personali da utilizzare come riempimenti veloci per i form dei siti web.
    KuaiBoard è disponibile per 1,79 euro.KuaiBoard-1
  • Minuum
    Se si preferisce avere più spazio disponibile sullo schermo rispetto allo spazio occupato dalla tastiera allora Minuum è la soluzione. L’intera tastiera infatti può essere schiacciata fino a due righe, una caratteristica davvero unica, permettendo lo stesso all’utente di digitare il testo. Possiamo tranquillamente dire che in questo caso gli sviluppatori hanno lavorato duramente per fornire la miglior soluzione compatta che permettesse anche la scrittura. Questa tastiera dispone inoltre della migliore correzione automatica. Quando viene ridotta a due righe Minuum sa riconoscere quale parola si sta digitando e offrire in certi casi alcuni suggerimenti predittivi.
    Minuum è disponibile a 0,89 euro.Minuum
  • SwiftKey
    La caratteristica principale di questa applicazione è la sua personalizzazione, perchè è infatti possibile una serie di parole da essere poi utilizate nel sistema predittivoa predittivi possibili. Una volta iscritto sul cloud e collegato Facebook, l’applicazione riconoscerà automaticamente le parole utilizzate regolarmente. Quindi, se si userà spesso la Stasera aperitivo insieme, l’applicazione metterà questa frase nel sistema predittivo non appena sarà digitata la lettera S, tutto questo perchè, come detto SwiftKey memorizza le vostre abitudini di battitura nel cloud. Questa tastiera è infine utilizzabile su più dispositivi.
    SwiftKey applicazione è disponibile gratuitamente.SwiftKey-1
  • Fleksy
    Questa tastiera, grazie alle sue funzioni di base è detentrice del record mondiale per la scrittura del messaggio di testo più veloce da touch-screen. In Flexy è infatti possibile spostarsi facilmente nella zona del testo, strisciare per eliminare parole, scorrere verso l’alto o verso il basso per sceglierea tra le diverse opzioni di parole presentate con sistema predittivo. Nella sua enorme flessibilità bastano solo due dita per ridurrla e tenere premuto un tasto per passare velocemente da lettere a numeri. Viene fornite con sei colori molto brillanti ed è possibile aggiungerne altri acquistandola.
    Fleksy è disponibile a 0,89 euro.
    Fleksy-1

Questa è una piccola raccolta di tastiere disponibili per iOS 8, con caratteristiche diverse tra loro ma allo stesso tempo interessanti. Hai trovato e quindi provato altre tastiere interessanti sul tuo dispositivo Apple? Scrivile qua sotto nei commenti!

Fonte | idownloadblog