traffico

A Simple #Coffeebreak – The last week #7

A Simple #Coffeebreak – The last week #7

Una nuova settimana è alle porte! Vi siete persi cos’abbiamo pubblicato la scorsa settimana? Nessun problema basta leggere A Simple CoffeeBreak – The last week. Abbiamo parlato di argomenti interessanti negli scorsi giorni che vogliamo riportarvi per dare o magari ridare una lettura veloce a tutto. Eccoli elencati nei tweet pubblicati su @Asimplenetpaper.

Facebook e YouTube: un terzo del traffico mobile è loro

Facebook e YouTube: un terzo del traffico mobile è loro

Facebook e YouTube, secondo una classifica appena pubblicata stanno decisamente dominando il traffico mobile nei primi mesi del 2014. Sempre molte più persone utilizzano il dispositivo mobile per caricare le foto sui social network oppure per guardare un video. La loro fetta di traffico è circa del 32% e comprende i dati inviati da e verso idispositivi mobili. Oltre alle informazioni che possiamo leggere nel grafico realizzato da Sandvine in basso, la società di statistica condivide anche che la quota individuale di Facebook è arrivata addirittura al 26,9% e quella di YouTube al 17,6%.

Il grafico seguente , creato da Statista , elenca i primi 10 servizi web classificati come detto secondo la quota di traffico mobile:

2014_05_014_Mobile_Traffic

 

Volvo: test sulle vetture con guida automatica

Volvo: test sulle vetture con guida automatica

La prospettiva di vedere un’automobile con guida automatica non è così lontana come potremmo pensare. Molte aziende automobilistiche in collaborazione con società che sviluppano tecnologie avanzate stanno investendo tempo e soldi in questo avvenieristico progetto. Notizia di queste ore che Volvo ha aderito con Google e altre società come Cadillac nel testare le automobili con guida automaica sulle strade pubbliche, nella sua città natale dell’azienda a Goteborg, in Svezia.

Questa è la prima fase del progetto avviato dalla stessa Volvo con il nome di Drive Me e consisterà nell’effettuare alcuni test su veicoli semi-automatici su una distanza di 50 km. La tecnologia nel campo della guida automatica si sta sempre più sviluppantdo, attualmente, secondo quanto dice Volvo, i veicoli possono in automatica definire una velocità di percorrenza e interagire con il traffico con però vetture con montata la stessa tecnologia.  L’obbiettivo della casa automobilistica è quello di avere 100 veicoli completamente autonomi su strada con funzionamento Autopilot.

Fonte | engadget