I social network nel mondo: ecco la mappa

Ogni anno nel mese di giugno e dicembre, il social media strategist Vincenzo Cosenza, pubblica sul suo sito la mappa dei social network nel mondo, mettendo in evidenza, in funzione di come si stanno diffondendo i social nel mondo, qual è il social più utilizzato in ogni stato. L’ultimo aggiornamento, pubblicato in questi giorni è aggiornato al mese di luglio di quest’anno. Gli ultimi dati rilvati dicono che Facebook oggi è il primo social in 130 dei 137 stati monitorati da Alexa in tutto il mondo. Anche se i dati sono parziali e non riguardano tutti gli stati questo nuovo aggiornamento non lascia dubbi al fatto che la crescita di Facebook è davvero in arrestabile.

Nel precedente rapporto pubblicato a dicembre 2013, il social di Zuckerberg era primo in 128 paesi, sei mesi più tardi ha conquistato la Lettonia, sorpassando il social network locale Draugiem, e la Repubblica di Moldavia, dove precedentemente Odnoklassniki era il primo social. Il superamento di Facebook in quest’ultima nazione nazione potrebbe dare il via alla diffuzione anche negli stati vicini dove i social V Kontakte e Odnoklassniki hanno sempre mantenuto il primo posto.

Nei primi sei mesi del 2014 Facebook ha aggiunto altri 89 milioni di utenti attivi arrivando all’enorme cifra di 1,317 miliardi di utenti mensili suddivisi in:

  • 204 milioni di statunitensi e canadesi
  • 292 milioni di europei
  • 410 milioni di asiatici
  • 362 milioni i restanti cittadini di tutte le altre zone del mondo

Facebook, sembra non fermarsi davvero più ma c’è ancora una zona che per Zuckerberg è ancora impenetrabile, stiam parlando della Cina dove QZone è ancora il primo social network vantando l’importante cifra di 645 milioni di utenti, con al secondo posto Siina Weibo, il clone cinese di Twitter con 503 milioni di utenti.

Ecco l’immagine animata dell’evoluzione dei social negli ultimi anni:

wmsn_animated_jul14_690

Fonte e immagini | vincos